QUALCHE CONSIGLIO A RENZI

LAOTZU
LAOTZU

I nostri governanti hanno bisogno di ritrovare la giusta “Via” ed il Taoismo può molto aiutarli. Ho scelto alcune frasi dal libro “La Naturalezza” di Lao Tzu (Mondadori, 2011) e le dedico al giovane Renzi perché non commetta gli errori dei suoi predecessori e di troppi politici idioti.

“Chi conosce gli altri è un sapiente, ma chi conosce se stesso è un illuminato. Chi vince gli altri è un uomo potente, ma chi vince se stesso diventa invincibile” (cit. pag. 7).

“La saggezza non consiste nel governare gli altri, ma nel governare se stessi. La nobiltà non consiste nel potere e nel rango sociale, ma è questione di autorealizzazione; se ti realizzi, troverai tutto il mondo in te stesso. La felicità non consiste nella ricchezza o nella condizione sociale, ma è questione di armonia” (cit. pag. 15).

“Chi parla molto si esaurisce in continuazione. E’ meglio rimanere fermi …” (cit. pag. 20).

“Dei massimi capi si sa soltanto che esistono.

Quelli intermedi sono amati e lodati.

I minori sono temuti e disprezzati.

Quando la buona fede diventa insufficiente e nasce la sfiducia,

ciò deriva dal fatto che si dà troppo valore alle parole” (cit. pag. 37).

“Quando la Grande via viene abbandonata, nasce il senso del dovere verso gli altri.

Quando si impongono l’astuzia e l’erudizione, si crea la grande impostura.

Quando non si va d’accordo in famiglia, allora nasce la necessità della pietà filiale.

Quando l’ordinamento statale è ottenebrato e confuso, allora nasce la necessità di ministri fedeli” (cit. pag. 39).

Chiudo questi consigli – tratti da antichissime perle di saggezza – con il seguente detto: “NON TI AGITARE, NON TI SPAVENTARE; E OGNI COSA SI CHIARIRA'; NON TI TURBARE, NON TI ALLARMARE; E OGNI COSA SI SISTEMERA’. Questa è la Via della Legge Naturale” (cit. pag. 40).

Buon lavoro, amico Renzi, anche se non voto più e anche se non sono democratico!

Cesare Vacca

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>